Missione a Carpineto Romano (RM)

Una grande Stella si è posata trai monti Lepini rischiarando l’animo della popolazione! Carpineto ha ricevuto la visita della Madonna Pellegrina di Fatima! Tutta la popolazione si è stretta intorno a Lei come una grande famiglia e ognuno ha pregato e implorato la sua benevolenza e protezione. La Statua Pellegrina del “Cuore Immacolato di Maria” è arrivata venerdì 9 novembre alle ore17,00, portata dagli “Araldi del Vangelo”, ed è stata accolta con grande festa dal Parroco don Giuseppe Ghirelli insieme a moltissimi cittadini tra cui tanti bambini, ognuno con un fiore, dal Sindaco e dai Rappresentanti della Giunta comunale. In processione, con canti e preghiere, è stata portata nel Santuario di Santa Maria del Popolo e dopo un Rosario recitato con molta devozione, il parroco l’ha incoronata. I fedeli poi l’hanno vegliata sino a tarda notte.

Il giorno seguente gli Araldi del Vangelo hanno portato la Madonna in visita presso ammalati ed anziani pregando con loro. Il pomeriggio c’è stata una suggestiva “peregrinatio” della Statua che ha fatto il giro delle “sette chiese”. Ogni Rione ha preso in carico la Madonna portandola in processione nella propria chiesa dove si sono recitate preghiere e intonati canti mariani. Alle ore 18:00 ritorno nella Chiesa Collegiata dove si è celebrata la Santa Messa. Dopo cena infine c’è stata l’Adorazione Eucaristica, segno tangibile di come la Madonna ci indica la via verso il proprio Figlio Gesù.

Nella prima mattinata di domenica la Statua Pellegrina ha ancora fatto visita ad anziani ed ammalati per tornare poi in Chiesa dove è stata celebrata la Messa domenicale con grande affluenza di fedeli. Nel pomeriggio la Madonna è stata riportata nella Chiesa di Santa Maria del Popolo dove tutto il paese si è riunito per la recita del Santo Rosario e poi la Santa Messa. Alla fine della celebrazione il commiato con grande devozione dei fedeli e tanta gratitudine agli “Araldi del Vangelo” che hanno permesso in questi tre giorni di essere vicini alla Mamma Celeste. Non è una novità per Carpineto, tanta devozione alla Madonna. E’ noto il “voto” fatto ormai 355 anni fa per scongiurare il perdurare della peste nella popolazione e rinnovato da poco in occasione del cinquantesimo dell’incoronazione della Madonna. Resta ancora poco diffuso purtroppo l’ascolto della Parola e la frequenza alla Messa domenicale, cioè di mettere Dio al primo posto mettendo in pratica proprio le parole di Maria quando dice: “fate quello che Lui vi dirà” Ci auguriamo perciò che la visita della Madonna Pellegrina di Fatima possa dare a tutti una marcia in più per una “riconversione alla fede” in ossequio a quanto proclamato quest’anno dal Papa Benedetto XVI. Le persone di buona volontà dovranno rimboccarsi le maniche e lavorare molto: occorre “evangelizzare” cioè promulgare la “buona notizia” dovunque sia possibile e con grande forza d’animo sicuri che prima o poi i risultati giungeranno. Al cristiano è richiesto di essere annunciatore del Vangelo e dare buon esempio di onestà e correttezza, cose che purtroppo di questi tempi non fanno notizia, ma sono indispensabili per un mondo migliore.


Post recenti

Mostra tutti