Missione Mariana ad Anoia - RC.



Tutti sappiamo che in Calabria la fede è molto viva, e siamo ormai abituati alla grande accoglienza di Don Giuseppe Calimera, ma questa volta ad Anoia, la realtà ha davvero superato le aspettative.


Generalmente la pandemia reca nei fedeli ancora qualche preoccupazione e spesso, a motivo di ciò, non partecipano ai momenti di apostolato e preghiera che vengono organizzati. Questa volta, però, la Vergine Maria ha proprio trionfato. Nel giorno di Santa Teresa, patrona della Missione Mariana, gli Araldi del Vangelo, accompagnando Maria Santissima hanno dato il via a degli emozionanti momenti di preghiera e di comunità. Malati, defunti, afflitti, anziani, vedovi, adulti, bambini, sono stati visitati dalla statua pellegrina della Madre di Dio che ha toccato i loro cuori incendiandoli d’amore.


Anche le autorità civili, hanno partecipato ad alcuni momenti di preghiera e condivisione e addirittura il Sindaco ha posto la corona sul capo della Vergine Maria per dimostrare che la Madonna è proprio la regina dei cuori degli abitanti di Anoia. Inoltre si vuole segnalare, oltre a tutte le attività dove Gesù è stato lodato e glorificato tra squilli di trombe, canti, rosari e vari atti d’amore, la splendida Celebrazione Eucaristica nella casa di cura gestita dalla Congregazione Suore Missionarie del Catechismo del Servi di Dio Padre Vincenzo Idà.


I frutti di questa Missione sono già palpabili ma preghiamo la Vergine Maria che dia la forza di perseverare per essere dei veri Cristiani ogni giorno.





Sostieni le missione degli Araldi del Vangelo in Italia! Clicca qui!


https://www.diocesioppidopalmi.it/2021/10/15/anoia-il-cuore-di-maria-e-tra-noi/

Post recenti

Mostra tutti